Villaggio dei Ragazzi, Riscossa di Maddaloni: «E’ il momento di tornare all’amministrazione ordinaria»

Il movimento politico “Riscossa di Maddaloni” torna ad occuparsi della Fondazione Villaggio dei Ragazzi. Abbiamo appreso con entusiasmo lo scorso 22 febbraio la notizia dell’omologa del concordato da parte del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, una sentenza che dà respiro e finalmente certezza di sopravvivenza ad un’istituzione storica della nostra città che nel tempo è diventata centro di eccellenza e di sviluppo per il territorio. Riteniamo che con la decisione presa dall’autorità giudiziaria si apra sostanzialmente una nuova fase per il Villaggio dei Ragazzi. Consci di ciò, ci rivolgiamo al sindaco Andrea De Filippo e alla Regione Campania affinché venga avviata una procedura che chiuda la fase commissariale della Fondazione.

Per noi è doveroso, ora che le condizioni lo rendono possibile, il ritorno ad un’amministrazione ordinaria dell’ente creato da Don Salvatore D’Angelo, con la conseguente ricostituzione del Consiglio d’Amministrazione e con la nomina da parte comunale di un proprio rappresentante. Cogliamo l’occasione di ringraziare l’attuale commissario dott. Felicio De Luca che con grande impegno e costanza e riuscito a trascinare il Villaggio dei Ragazzi fuori dal pericolo di una chiusura che avrebbe generato gravi danni sociali e occupazionali al nostro territorio. E’ giunto il momento che il Villaggio torni ad essere autonomo e libero di decidere il proprio futuro e destino.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *